Eredità controverse

La riscossione di un’eredità può provocare contrasti tra i parenti del defunto e generare delle controversie.

I casi più comuni di eredità controverse riguardano:

  • identificazione di eredi e di successibili (per esempio figli non riconosciuti legalmente);
  • accertamenti di compravendite simulate (per esempio finte donazioni);
  • documentazione su accettazione di fatto dell’eredità (o accettazione tacita);
  • verifica dell’esistenza dell’atto di rinuncia o di accettazione con beneficio di inventario;
  • sottrazione di beni spettanti all’eredità.

L’agenzia di investigazione Sis Investigazioni effettua indagini per eredità controverse, al fine di identificare eventuali comportamenti scorretti o negligenze da parte degli eredi, allontanando ogni dubbio emerso a seguito del decesso di un congiunto.

Attraverso queste indagini, vengono raccolti elementi probatori che possono essere utilizzati in tribunale per risolvere controversie sull’eredità.

Compila il modulo sottostante per una consulenza.


    Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy


    Massima discrezione e rispetto della tua Privacy.

    Noi di Sis Investigazioni crediamo che il nostro sia un ruolo di grande responsabilità. Pertanto, nella gestione di ogni richiesta garantiamo la massima riservatezza e discrezione, al fine di tutelare la vostra Privacy.